Portale Grotta Isabella d'Este

Adotta una scultura: al via una raccolta fondi per catalogare statue e reperti (sec. XII-XIX) del Ducale

La Società per il Palazzo Ducale di Mantova ha avviato un progetto culturale di altissimo livello, che mira alla catalogazione cartacea e informatizzata, nonché alla valorizzazione di un patrimonio tanto straordinario quanto poco conosciuto: le collezioni permanenti di sculture, statue ed epigrafi dal XII al XIX secolo custodite nella reggia. Palazzo Ducale conserva infatti circa 800 opere e reperti di proprietà statale e comunale, della Fabbriceria di Sant’Andrea e di altri enti che al momento, tuttavia, non trovano evidenza né in archivi informatici né in pubblicazioni. Si tratta di un lavoro particolarmente impegnativo: probabilmente il più significativo degli ultimi anni dopo l’analoga catalogazione della quadreria mobile del Palazzo, curata nel 2007 da Stefano L’Occaso. Al momento, grazie ai contributi di Società per il Palazzo Ducale e della Fondazione Comunità Mantovana – che ha stanziato 5.000 euro – sono state finanziate le riprese fotografiche e la schedatura delle prime 200 opere. Per completare il lavoro, serve dunque uno sforzo collettivo: privati e aziende sono invitati a farsi avanti, versando il proprio contributo sul c/c della Società per il Palazzo Ducale di Mantova, Iban IT42P0103011509000004918265. Oppure sul c/c della Fondazione Comunità Mantovana, iban IT46Y0306909606100000017731. In entrambi i casi la causale è “Catalogazione sculture XII-XIX sec. Palazzo Ducale”. L’elenco completo dei contributori e delle sculture “adottate” verrà inserito in un sito internet dedicato e nel catalogo, pubblicato alla conclusione del progetto.